Sottomenu

Home  > Chi siamo

Chi siamo

LA NOSTRA STORIA

La compagnia teatrale “RIFFA” nasce nel 1998 grazie all’ unione di alcune persone accomunate dalla passione per il teatro di Eduardo De Filippo.Ed e’ proprio nella direzione del teatro eduardiano che la “RIFFA” muove i suoi primi passi, portando in scena commedie quali: “La fortuna con la effe maiuscola”, “Natale in casa Cupiello”, “Le voci di dentro”, “Questi fantasmi ”.

Nel 2001 la compagnia subisce un rinnovamento sia da un punto di vista strutturale sia come orientamento artistico.

Questo cambiamento porta la “RIFFA” ad esplorare altre espressioni teatrali molto diverse tra loro,ed eccola quindi portare in scena nel 2001 la commedia “E fuori nevica” di Vincenzo Salemme e nel 2002 la commedia “Premiata pasticceria Bellavista” sempre di Vincenzo Salemme.

Nel 2003 la ricerca si orienta su autori meno conosciuti al grande pubblico ma di notevole spessore artistico.E’ la volta della commedia “Sara’ stato Giovannino” di Paola Riccora.   

Nel 2004 dopo una laboriosa attivita’ di recupero e di ricerca la compagnia va in scena con un testo natalizio del ‘700 napoletano “ La cantata dei pastori “ di Andrea Perrucci, e nello stesso anno affronta il delicato e meraviglioso mondo del teatro per bambini con lo spettacolo “La rivolta delle fiabe” di Roberto Santi.

Il 2005 vede la “RIFFA” impegnata nella preparazione degli spettacoli “Non si sa come” di Luigi Pirandello e “Benzina” di Daniele Falleri.

Dal  2007 il ritorno al teatro napoletano con gli atti unici “Pericolosamente” di E. De Filippo, “Miseria bella” di P. De Filippo e “Il portacesta della signora Cazzola” di A. Petito tutti facenti parte dello spettacolo “Spacco in tre il teatro napoletano”  e “ ‘ O scarfalietto” di E. Scarpetta.